Donazione a supporto dello studio clicnico PACT-21

27 Maggio 2021 • Redazione

Nei giorni scorsi la nostra associazione Codice Viola ha donato 30.000 euro a supporto dello studio clinico PACT-21 per pazienti con tumore del pancreas resecabile e borderline.

Supporta anche tu PACT-21, dona ora con bonifico bancario o con Paypal.

 

Le motivazioni che hanno portato Codice Viola a decidere di finanziare questo studio sono le seguenti. PACT-21 è uno studio:

  • randomizzato di Fase II: l’obiettivo clinico è il confronto tra due schemi chemioterapici pre-operatori, o neoadiuvanti, in pazienti affetti da adenocarcinoma del pancreas resecabile e borderline, ovvero ai limiti della resecabilità. I due schemi sono l’mFOLFIRINOX e il PAXG. La ‘randomizzazione’, attribuzione casuale dei pazienti ad uno dei due gruppi, è garanzia di qualità dei risultati dello studio.
  • indipendente: finanziato da alcune associazioni pazienti a garanzia del perseguimento di obiettivi clinicamente rilevanti. In altre parole i ricercatori non sono soggetti a potenziali pressioni da parte di sponsor del mondo farmaceutico.
  • multicentro: la partecipazione di 22 ospedali distribuiti sul territorio nazionale, di cui alcuni nel centro-sud del paese. Un aspetto particolarmente importante, quest’ultimo, dal momento che contribuirà a diminuire lo svantaggio in termini di offerta di cura per quelle regioni del nostro paese.

Allo scopo di fornire alla comunità dei pazienti e dei loro familiari aggiornamenti sull’avanzamento di PACT-21, abbiamo chiesto ai responsabili dello studio evidenze sul numero dei pazienti arruolati nei vari centri e riscontri intermedi sui risultati clinici raggiunti di cui vi daremo visibilità nel corso dell’esecuzione del studio.

Alcune importanti considerazioni. L’esecuzione di uno studio clinico è onerosa dal punto di vista economico. È nostra intenzione continuare a finanziare il PACT-21, iniziativa di ricerca clinica dedicata ai pazienti, diversa dalla ricerca di base fatta nei laboratori. Chi deciderà di finanziare Codice Viola saprà a priori dove saranno impegnati i soldi raccolti e perché si è deciso di finanziare alcune iniziative. Inoltre siamo impegnati a cambiare il ruolo dei pazienti negli studi clinici richiedendo che vengano prese in considerazioni alcune istanze della nostra comunità. Per questa ragione vi chiediamo di continuare a darci supporto.

La donazione di 30.000 euro da parte di Codice Viola è stata resa possibile dalla generosità della comunità del tumore pancreas. Alcune di queste persone non sono più con noi. Vogliamo ricordarne due che, in diversi modi, hanno contribuito a questo risultato: Fausta e Francesca. La retorica liturgica non ci appartiene, ma il peso della loro mancanza è molto forte. Altrettanto grande è il dispiacere che non possano vedere e gioire dei risultati del loro impegno.

Leggi maggiori dettagli sullo studio clinico PACT-21

Condividi questo articolo

Leggi tutti
i post

Donazione a supporto dello studio clicnico PACT-21

27 Maggio 2021 • Redazione

Nei giorni scorsi la nostra associazione Codice Viola ha donato 30.000 euro a supporto dello studio clinico PACT-21 per pazienti con tumore del pancreas resecabile e borderline.

Supporta anche tu PACT-21, dona ora con bonifico bancario o con Paypal.

 

Le motivazioni che hanno portato Codice Viola a decidere di finanziare questo studio sono le seguenti. PACT-21 è uno studio:

  • randomizzato di Fase II: l’obiettivo clinico è il confronto tra due schemi chemioterapici pre-operatori, o neoadiuvanti, in pazienti affetti da adenocarcinoma del pancreas resecabile e borderline, ovvero ai limiti della resecabilità. I due schemi sono l’mFOLFIRINOX e il PAXG. La ‘randomizzazione’, attribuzione casuale dei pazienti ad uno dei due gruppi, è garanzia di qualità dei risultati dello studio.
  • indipendente: finanziato da alcune associazioni pazienti a garanzia del perseguimento di obiettivi clinicamente rilevanti. In altre parole i ricercatori non sono soggetti a potenziali pressioni da parte di sponsor del mondo farmaceutico.
  • multicentro: la partecipazione di 22 ospedali distribuiti sul territorio nazionale, di cui alcuni nel centro-sud del paese. Un aspetto particolarmente importante, quest’ultimo, dal momento che contribuirà a diminuire lo svantaggio in termini di offerta di cura per quelle regioni del nostro paese.

Allo scopo di fornire alla comunità dei pazienti e dei loro familiari aggiornamenti sull’avanzamento di PACT-21, abbiamo chiesto ai responsabili dello studio evidenze sul numero dei pazienti arruolati nei vari centri e riscontri intermedi sui risultati clinici raggiunti di cui vi daremo visibilità nel corso dell’esecuzione del studio.

Alcune importanti considerazioni. L’esecuzione di uno studio clinico è onerosa dal punto di vista economico. È nostra intenzione continuare a finanziare il PACT-21, iniziativa di ricerca clinica dedicata ai pazienti, diversa dalla ricerca di base fatta nei laboratori. Chi deciderà di finanziare Codice Viola saprà a priori dove saranno impegnati i soldi raccolti e perché si è deciso di finanziare alcune iniziative. Inoltre siamo impegnati a cambiare il ruolo dei pazienti negli studi clinici richiedendo che vengano prese in considerazioni alcune istanze della nostra comunità. Per questa ragione vi chiediamo di continuare a darci supporto.

La donazione di 30.000 euro da parte di Codice Viola è stata resa possibile dalla generosità della comunità del tumore pancreas. Alcune di queste persone non sono più con noi. Vogliamo ricordarne due che, in diversi modi, hanno contribuito a questo risultato: Fausta e Francesca. La retorica liturgica non ci appartiene, ma il peso della loro mancanza è molto forte. Altrettanto grande è il dispiacere che non possano vedere e gioire dei risultati del loro impegno.

Leggi maggiori dettagli sullo studio clinico PACT-21

Condividi questo articolo

Leggi tutti
i post

Donazione a supporto dello studio clicnico PACT-21

27 Maggio 2021 • Redazione

Nei giorni scorsi la nostra associazione Codice Viola ha donato 30.000 euro a supporto dello studio clinico PACT-21 per pazienti con tumore del pancreas resecabile e borderline.

Supporta anche tu PACT-21, dona ora con bonifico bancario o con Paypal.

 

Le motivazioni che hanno portato Codice Viola a decidere di finanziare questo studio sono le seguenti. PACT-21 è uno studio:

  • randomizzato di Fase II: l’obiettivo clinico è il confronto tra due schemi chemioterapici pre-operatori, o neoadiuvanti, in pazienti affetti da adenocarcinoma del pancreas resecabile e borderline, ovvero ai limiti della resecabilità. I due schemi sono l’mFOLFIRINOX e il PAXG. La ‘randomizzazione’, attribuzione casuale dei pazienti ad uno dei due gruppi, è garanzia di qualità dei risultati dello studio.
  • indipendente: finanziato da alcune associazioni pazienti a garanzia del perseguimento di obiettivi clinicamente rilevanti. In altre parole i ricercatori non sono soggetti a potenziali pressioni da parte di sponsor del mondo farmaceutico.
  • multicentro: la partecipazione di 22 ospedali distribuiti sul territorio nazionale, di cui alcuni nel centro-sud del paese. Un aspetto particolarmente importante, quest’ultimo, dal momento che contribuirà a diminuire lo svantaggio in termini di offerta di cura per quelle regioni del nostro paese.

Allo scopo di fornire alla comunità dei pazienti e dei loro familiari aggiornamenti sull’avanzamento di PACT-21, abbiamo chiesto ai responsabili dello studio evidenze sul numero dei pazienti arruolati nei vari centri e riscontri intermedi sui risultati clinici raggiunti di cui vi daremo visibilità nel corso dell’esecuzione del studio.

Alcune importanti considerazioni. L’esecuzione di uno studio clinico è onerosa dal punto di vista economico. È nostra intenzione continuare a finanziare il PACT-21, iniziativa di ricerca clinica dedicata ai pazienti, diversa dalla ricerca di base fatta nei laboratori. Chi deciderà di finanziare Codice Viola saprà a priori dove saranno impegnati i soldi raccolti e perché si è deciso di finanziare alcune iniziative. Inoltre siamo impegnati a cambiare il ruolo dei pazienti negli studi clinici richiedendo che vengano prese in considerazioni alcune istanze della nostra comunità. Per questa ragione vi chiediamo di continuare a darci supporto.

La donazione di 30.000 euro da parte di Codice Viola è stata resa possibile dalla generosità della comunità del tumore pancreas. Alcune di queste persone non sono più con noi. Vogliamo ricordarne due che, in diversi modi, hanno contribuito a questo risultato: Fausta e Francesca. La retorica liturgica non ci appartiene, ma il peso della loro mancanza è molto forte. Altrettanto grande è il dispiacere che non possano vedere e gioire dei risultati del loro impegno.

Leggi maggiori dettagli sullo studio clinico PACT-21

Condividi questo articolo

Leggi tutti
i post